vincenzo filosa

viaggio a tokyo

17,00 14,45

 

264 pagine b/n
15×21, 2015
collana matti pellompää
testo italiano/inglese, 18€
isbn 9788899524029

 
leggi il PDF d’anteprima

COD: tokyo Categorie: , ,

Descrizione

Una ricerca interiore e un tributo all’immaginario grafico contemporaneo giapponese.

Virginia Tonfoni (Alias / Il manifesto)

 

Il viaggio di un occidentale un po’ sprovveduto nella capitale del Giappone e un omaggio agli eroi del manga. Viaggio a Tokyo è un’avventura allucinata sulle orme dei grandi autori del fumetto gekiga Tsuge Tadao e suo fratello Yoshiharu. Un diario sgangherato alla ricerca di un senso per una vita di rese e sconfitte. Un racconto onirico e grottesco delle abitudini dei suoi abitanti tra quartieri a luci rosse, foreste dei suicidi, karaoke, manga kissaten, love hotel, templi buddhisti e negozi di jeans. Un viaggio e un’educazione sentimentale in una grande metropoli e nell’immaginario del fumetto giapponese, tra grandi icone pop e autori meno celebrati. La storia di un paradiso trovato, rinnegato e perduto per sempre.

 

Viaggio Tokio P23
Viaggio Tokio P65
Viaggio Tokio P21
Viaggio Tokio P20

 

Questo – bellissimo – volume firmato Vincenzo Filosa va letto e sfogliato da destra a sinistra: come i manga quelli veri. Un po’ omaggio ai maestri, un po’ romanzo di formazione, un po’ trattato farmacologico, un po’ diario di viaggio tra le mille luci della capitale giapponese, oltre che geografico è anche viaggio “psichico” e sentimentale, ed è sul serio una delle letture più singolari, in senso buono, del panorama indie italiano.Valerio Mattioli
(Linus)

Con immagini preziose Filosa traccia le raffinate linee di un’autentica ossessione fumettistica, in un continuo gioco di rimandi secondo la struttura tipica dei manga.Piero Di Domenico
(Il Corriere della Sera)

Il gekiga interiorizzato da un occidentale. Questo potrebbe essere la descrizione, in estrema sintesi, del notevole libro di Vincenzo Filosa. Un omaggio così rigoroso al manga gekiga non si era mai visto prima sulle pagine di un fumetto europeo. Un fumetto che consigliamo assolutamente di leggere.Andrea Tosti
(Fumettologica)

Un’opera prima dalla lunga gestazione che impone l’autore calabrese come una delle voci più interessanti del panorama fumettistico italiano. Un modo assolutamente originale con il quale Filosa fa coincidere la città di Tokyo con la sua rappresentazione immaginaria presente nell’universo dei Manga.
Francesco Giai Via
(Doppiozero)

 

mfuhl4 - lxe56d - mmk69x - 0bxah2 - 2gb6i6 - ylk4do - m92yy3 - enytwf