canicola bambini

canicola bambini

Canicola bambini è un progetto pedagogico per la divulgazione della cultura del fumetto con attività per bambini e di formazione per insegnanti e bibliotecari, mostre, e una collana editoriale di fumetti per l’infanzia.

Crediamo nel grande potenziale del fumetto per la formazione di giovani lettori e per un’educazione al visivo che stimoli la curiosità di chi legge e induca a un approccio ermeneutico nei confronti del racconto e del disegno.

Canicola bambini pone il fumetto al centro di percorsi pedagogici che promuovono la lettura e la pratica artistica, attraverso la ricerca di dialogo con altre forme di narrazione, con la cultura di un territorio, con contesti sociali diversi.

 

Canicola bambini realizza percorsi di alfabetizzazione al fumetto nelle scuole, nelle biblioteche e durante manifestazioni culturali, promuovendo la lettura e l’interiorizzazione del fumetto come linguaggio attraverso cui raccontare se stessi e gli altri.

I laboratori possono prevedere sia la presenza di pedagogisti che di artisti, in base alle esigenze e agli obiettivi di ogni progetto. È prevista la produzione di albi artigianali ed esposizioni di fine lavori dei bambini oppure una pubblicazione vera e propria nella collana di quaderni “Cappelli di paglia”.

Per il 2018 e il 2019 Canicola bambini intende sviluppare il progetto Dalla parte della bambine che attiva pratiche di promozione e diffusione di una cultura della parità dei generi fin dalla prima infanzia.

Infine la collana editoriale “Dino Buzzati” dedicata al fumetto per bambini dai quattro anni, con opere di autori dal forte immaginario e uno stile ogni volta diversamente ricco, può essere fulcro progettuale per attività pedagogiche o mostre espositive realizzate appositamente.

Canicola bambini ha realizzato progetti in cui il fumetto è entrato in dialogo con l’arte contemporanea, l’opera lirica, il cinema d’animazione, il teatro di ricerca e il giornalismo, collaborando con realtà culturali quali il MAMbo (Museo d’arte moderna di Bologna), l’Istituto Storico Parri, il Teatro Comunale di Bologna, centri culturali e circoli Arci, librerie per ragazzi, festival come Santarcangelo Festival di Teatro in Piazza, Internazionale a Ferrara, Saluti da Cotignyork, Uovo Kids, Milano Film Festival, Bilbolbul, Arca Puccini, e altri ancora.

 

Canicola bambini è un progetto pedagogico per la divulgazione della cultura del fumetto con attività per bambini e di formazione per insegnanti e bibliotecari, mostre, e una collana editoriale di fumetti per l’infanzia.

Crediamo nel grande potenziale del fumetto per la formazione di giovani lettori e per un’educazione al visivo che stimoli la curiosità di chi legge e induca a un approccio ermeneutico nei confronti del racconto e del disegno.

Canicola bambini pone il fumetto al centro di percorsi pedagogici che promuovono la lettura e la pratica artistica, attraverso la ricerca di dialogo con altre forme di narrazione, con la cultura di un territorio, con contesti sociali diversi.

 

Canicola bambini realizza percorsi di alfabetizzazione al fumetto nelle scuole, nelle biblioteche e durante manifestazioni culturali, promuovendo la lettura e l’interiorizzazione del fumetto come linguaggio attraverso cui raccontare se stessi e gli altri.

I laboratori possono prevedere sia la presenza di pedagogisti che di artisti, in base alle esigenze e agli obiettivi di ogni progetto. È prevista la produzione di albi artigianali ed esposizioni di fine lavori dei bambini oppure una pubblicazione vera e propria nella collana di quaderni “Cappelli di paglia”.

Per il 2018 e il 2019 Canicola bambini intende sviluppare il progetto Dalla parte della bambine che attiva pratiche di promozione e diffusione di una cultura della parità dei generi fin dalla prima infanzia.

Infine la collana editoriale “Dino Buzzati” dedicata al fumetto per bambini dai quattro anni, con opere di autori dal forte immaginario e uno stile ogni volta diversamente ricco, può essere fulcro progettuale per attività pedagogiche o mostre espositive realizzate appositamente.

Canicola bambini ha realizzato progetti in cui il fumetto è entrato in dialogo con l’arte contemporanea, l’opera lirica, il cinema d’animazione, il teatro di ricerca e il giornalismo, collaborando con realtà culturali quali il MAMbo (Museo d’arte moderna di Bologna), l’Istituto Storico Parri, il Teatro Comunale di Bologna, centri culturali e circoli Arci, librerie per ragazzi, festival come Santarcangelo Festival di Teatro in Piazza, Internazionale a Ferrara, Saluti da Cotignyork, Uovo Kids, Milano Film Festival, Bilbolbul, Arca Puccini, e altri ancora.